Pagamento

Raggiunto Accordo Premio di Risultato 2019

Pagamento

Premio Risultato 2019. Comunicato al Personale: proposta di prestito e modulo “Non Accettazione”.

31 LUGLIO 2019

Premio Risultato 2019 Comunicato al Personale e Modulo di “Non Accettazione” con pagamento in unica soluzione a Giugno 2020.

Gran parte del confronto sul rinnovo del Premio di Risultato 2019 ha avuto come argomento le indicazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate nella circolare 5/2018 in merito alla defiscalizzazione dei premi. La circolare prevede il pagamento del premio in un’unica soluzione, con il superamento del sistema di anticipazione e conguaglio in due anni differenti. Come già riportato nel Comunicato Unitario, nel rispetto della normativa, Poste Italiane ha presentato inizialmente al tavolo la proposta di pagare il premio in un’unica soluzione a Giugno 2020.

Grazie alla determinazione della parte sindacale e alla successiva fase di negoziazione si è riusciti per l’anno in corso a mantenere le scadenze di erogazione del premio di risultato sia per l’anticipo a Settembre che per il saldo a Giugno 2020.

Questo avverrà grazie ad un “prestito senza interessi” pari al 50% del Premio nella busta paga di Settembre 2019 quale anticipo. I dipendenti che non intendano usufruire del prestito potranno presentare il modulo di “Non Accettazione” e consegnarlo in Azienda entro il 9 settembre 2019. La non accettazione comporterà il pagamento del premio in un’unica soluzione a Giugno 2020.

Di seguito il Comunicato al Personale e il Modulo di “Non Accettazione” del prestito.

#SlpCisl #PosteItaliane

pdr 2019

Allegati:

Comunicato al personale prestito PdR 2019

comunicato premio di risultato 2019

PdR 2019 – Modulo di non accettazione dal prestito

Verbale PdR 30.07.2019

pdr 2019

Lascia una risposta