images

Trasferimenti – Mobilità Nazionale-

images

MOBILITA’ NAZIONALE, domande da 1 al 15 aprile: Comunicato al personale e modulo partecipazione

29 MARZO 2019

Per l’anno 2019 il periodo di presentazione delle domande avrà inizio il 1° aprile e terminerà il 15 aprile.

Tutte le domande di trasferimento dovranno essere inserite nell’applicativo dedicato al quale sarà possibile accedere attraverso il link di seguito riportato: https://webpers1a.rete.poste/AccordiMobilitaPortale

Il personale assente a qualsiasi titolo in via continuativa nel periodo dal 1° al 15 aprile sarà avvertito entro l’ 8 aprile a mezzo telegramma.

I dipendenti che non dispongono di una postazione di lavoro personale potranno utilizzare per l’accesso un computer, anche condiviso, presente nella propria sede di lavoro. dipendenti impossibilitati ad accedere ad un computer aziendale potranno richiedere l’inserimento a sistema della domanda tramite:

 il proprio Responsabile, consegnando allo stesso una copia del modulo di partecipazione datato e firmato, (Allegato 1 al presente comunicato); il Responsabile, dopo l’inserimento a sistema della domanda, dovrà inviare il modulo sottoscritto dal dipendente alla funzione MARU territorialmente competente, unitamente alla ricevuta di inserimento rilasciata dal sistema;

 la propria Funzione di Macro Area Risorse Umane, inviando – esclusivamente via mail con avviso di ricevimento (agli indirizzi indicati nell’allegato 2) – il modulo di partecipazione datato e firmato. La data di ricevimento della conferma di recapito della mail inviata al MARU ha valore ai fini della verifica del rispetto dei tempi pevisti per la presentazione della richiesta di trasferimento.

La compilazione della domanda di trasferimento, sia on line che cartacea, prevede l’inserimento da parte del dipendente esclusivamente delle seguenti informazioni:

 provincia di destinazione richiesta;

 condizioni familiari (punto b.1 dell’Accordo 21/03/2019);

 numero di cellulare;

 indirizzo email (aziendale o personale);

 eventuale sussistenza di patologia elencata all’art. 41 del CCNL;

 eventuale presenza nell’ambito del proprio nucleo familiare di figli conviventi, coniuge/unito civilmente o convivente “more uxorio” affetti da patologia elencata all’art. 41 del CCNL;

 eventuale appartenenza del coniuge alle Forze Armate o di Polizia;

 in caso di domanda per una delle Province caratterizzate dalla presenza di Isole minori (Napoli, Latina, Foggia, Agrigento, Messina, Palermo, Sassari, Sud Sardegna, Trapani, Grosseto e Livorno), il lavoratore dovrà evidenziare nel modello di domanda la sua eventuale disponibilità al trasferimento verso le suddette isole.

Eventuali dichiarazioni mendaci relative a fatti o stati che siano rese nell’atto di presentazione della domanda determineranno l’estromissione del lavoratore dalla graduatoria e l’impossibilità di presentare domanda di mobilità per i successivi tre anni.

Per tutte le altre informazioni vi invitiamo alla lettura del Comunicato al Personale (in allegato).

Inoltre alleghiamo il modulo da utilizzare per la domanda di trasferimento in ambito nazionale (all. 1) e gli indirizzi per l’invio della domanda di trasferimento da parte dei dipendenti che non abbiano la possibilità di accedere ad una postazione all’interno della propria sede di lavoro.

Allegati:

ALLEGATO 1_Domanda trasferimento 2019

ALLEGATO 2_Indirizzi MARU

Comunicato Trasferimento Volontario Individuale 2019

Lascia una risposta