Missing image

PRESSIONICOMMERCIALE: FIRMATO PROTOCOLLO D’INTESA

‘’importante strumento per contrastare le indebite forme di
pressione esercitate fino ad oggi nei confronti dei lavoratori’’

A seguito anche delle nostre denunce e/o sollecitazioni, è stata raggiunta l’intesa che
rappresenta un importante passo in avanti sul tema delle proposizioni/pressioni commerciali
esercitate in azienda nei confronti dei lavoratori e contiene principi che riguardano sia le modalit
di gestione delle stesse che la necessità, condivisa dalle parti, di contenerne l’abuso attraverso
l’impegno Aziendale di evitare e contrastare qualsiasi eventuale forma impropria di pressione alla
vendita non coerente con i principi sanciti nel protocollo.
Questi i punti salienti contenuti nell’accordo:
– Viene ribadito il principio di rispetto e collaborazione fra i colleghi in linea con il codice
etico, il protocollo sulla RSI, le disposizioni aziendali in termini di “netiquette” e le
previsioni contrattuali in materia;
– Conferma dei valori improntati alla massima collaborazione, rispetto e coinvolgimento dei
collaboratori e dei comportamenti agiti ispirati sempre alla trasparenza, correttezza,
onestà e riservatezza;
– Volontà Aziendale di porre in essere le azioni opportune e necessarie ad evitare e
contrastare qualsiasi forma impropria di pressione alla vendita non coerente con il
protocollo;
– Impegno Aziendale a promuovere periodiche iniziative di comunicazione finalizzate a
facilitare la diffusione dei principi del protocollo anche attraverso i canali di comunicazione
interna (intranet aziendale);
– Centralità della formazione per accrescere le competenze tecniche dei dipendenti in
commerciale nel rispetto della professionalità, dell’impegno e della dignità di ciascun
lavoratore e coerenti con le normative di riferimento(MIFID, IVASS,CONSOB, BANCA
D’ITALIA etc.);
– Costituzione di un Osservatorio Paritetico Nazionale per monitorare la corretta
implementazione dei contenuti del protocollo che si riunirà con cadenza quadrimestrale( il
primo incontro e previsto per Gennaio 2014). Scarica accordo www.slp-cisl.it
PALERMO, 0TTOBRE 2013       LA SEGRETERIA REGIONALE SLP CISL

I commenti sono chiusi.